Ospedale di Melfi, Valvano replica a Navazio

punti apici 12/03/2013
ore 19:28
punti
BAS

BAS“Il trasferimento dell’UTIC è effettivamente avvenuto. L’ampliamento è stato rifinanziato, appaltato ed assegnato. A breve si tradurrà materialmente nella realizzazione dei nuovi corpi di fabbrica”. Con queste parole il sindaco di Melfi, Livio Valvano, interviene con una nota stampa sulla questione dell’Ospedale di Melfi sollevata dal consigliere regionale Navazio. “Già nel 2007 il Consigliere regionale Navazio provava a far passare in un consiglio comunale aperto proprio sull’Ospedale - continua Valvano- un’idea tutta polemica, un’idea pre-elettorale circa l’intenzione della Regione Basilicata di voler revocare il finanziamento dell’ampliamento dell’Ospedale di Melfi. Ma così non era. Anzi, come denunciai in quell’assemblea pubblica in realtà era vero il contrario. Con quella delibera la Regione stabiliva l’esatto contrario di ciò che sosteneva l’ex Sindaco, Ernesto Navazio: cioè un incremento del finanziamento previsto per consentire di trasferire l’UTIC a Melfi. Allo stesso modo ancora oggi Navazio denuncia a destra e a manca e si lamenta dell’inerzia della politica cittadina. Ma proprio dall’incontro tra la commissione consiliare (tenutasi 3 mesi fa a Melfi) con l’assessore alla sanità Martorano, insieme ai vertici della ASP, è stata individuata la soluzione per risolvere l’annoso problema della carenza di organico presso il pronto soccorso. E’ vero che ci sono ancora diverse azioni di riorganizzazione conseguenti all’applicazione del piano sanitario regionale – cocnlude Valvano – ma ci sono degli attriti, delle difficoltà insite in ogni cambiamento che saranno oggetto della discussione nel consiglio di giovedì”.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio