Per l’insediamento dei giovani agricoltori 16 milioni di euro

punti apici 09/12/2012
ore 13:19

L’assessore Mastrosimone annuncia che sono 485 le domande finanziate con il bando della Misura 112 del Piano di sviluppo rurale 2007-2013

punti
AGR

AGRCirca 16 milioni di euro saranno destinati al finanziamento delle 485 domande ammesse alle provvidenze del bando della Misura 112 del Piano di sviluppo rurale 2007-2013 per l’insediamento dei giovani agricoltori. Sono solo 32 le domande escluse per errori formali in sede di presentazione o per mancanza di requisiti.
Lo comunica l’assessore all’Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Economia Montana della Regione Basilicata Rosa Mastrosimone annunciando l’approvazione, da parte della Giunta regionale, delle graduatorie definitive del bando regionale.
“In questo delicato momento dell'economia – commenta l’assessore Mastrosimone – e con il sostegno convinto del Presidente della Regione Vito De Filippo abbiamo immesso sul territorio ben 16 milioni di euro a favore di tanti giovani lucani che hanno deciso di intraprendere la strada dell'imprenditoria agricola e di rimanere in Basilicata. E’ straordinario – aggiunge l’assessore all’Agricoltura - che un numero così elevato di giovani abbia presentato domanda per investire nel settore primario. E’ questa – osserva Mastrosimone– una risposta alle recenti dichiarazioni del Ministro del Lavoro Elsa Fornero che aveva invitato i giovani a non essere troppo schizzinosi. Un particolare grazie – sottolinea l’assessore – deve essere rivolto alla dirigente e agli addetti dell’Ufficio Sostegno alle Imprese, alle Infrastrutture Rurali ed allo Sviluppo della Proprietà del dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata che hanno rapidamente completato l’istruttoria delle pratiche. Grazie a questo lavoro e con il ricorso alla semplificazione delle procedure si è conclusa, in meno di due mesi, una procedura avviata agli inizi di ottobre e si è data una risposta tempestiva alle tante istanze di giovani che hanno deciso di investire nel settore agricolo. Con la stessa velocità – ha concluso l’assessore- si darà corso alla definizione della Misura 121 destinata all'ammodernamento delle aziende agricole”.
Tra i principali obiettivi della Misura 112 del Piano di sviluppo rurale 2007-2013: il miglioramento della capacità imprenditoriale e professionale degli addetti al settore agricolo e il sostegno al ricambio generazionale, attraverso l’inserimento nel settore primario di giovani imprenditori, professionalmente qualificati, pronti ad affrontare le sfide dei mercati e ad intraprendere i necessari adeguamenti strutturali delle aziende. La Misura contribuisce inoltre indirettamente al perseguimento di obiettivi specifici quali il consolidamento e lo sviluppo della qualità delle produzioni agricole.

fio

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio