Tortorelli (Uilm) su rinnovo contratto metalmeccanico

punti apici 05/12/2012
ore 15:57
punti
BAS

BASIl segretario provinciale della Uilm di Potenza Vincenzo Tortorelli interviene sul contratto nazionale del settore manifatturiero  metalmeccanico.“Siamo stati impegnati a raggiungere l'obiettivo del rinnovo del contratto nazionale 2013-2015 per oltre un milione e seicentomila lavoratori e ci siamo riusciti dopo quattro mesi di trattative e le difficoltà di un negoziato che ha subito fortemente
l'influenza negativa della situazione economica e produttiva del settore manifatturiero metalmeccanico italiano.
La firma del contratto nazionale – dichiara Tortorelli  - è dentro quel senso di responsabilità e fiducia rispetto ai lavoratori che ci hanno affidato questo mandato. Un' intesa che nonostante la crisi porta soldi freschi nelle buste paghe dei lavoratori metalmeccanici in ventiquattro mesi con un aumento contrattuale pari a euro 130 da subito a partire dall’ 1 gennaio 2013.
La Uilm ha fatto una scelta precisa su tre punti: crisi (ricercare soluzioni per evitare ulteriori perdite di posti di lavoro); contratto (bisogna difendere lo strumento della contrattazione e del contratto nazionale); crescita (dopo la firma dell'accordo sulla produttività bisogna puntare su una nuova politica industriale che punti sul manifatturiero). La Uilm di Potenza ha già programmato per il prossimo 13 dicembre a Potenza la convocazione del direttivo generale per discutere del rinnovo contrattuale, informare nei dettagli i lavoratori e procedere alla consultazione”.

BAS09

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio