Consorzi bonifica, a Potenza il 7 dicembre attivo Fai, Flai, Uila

punti apici 05/12/2012
ore 15:23
punti
BAS

BASIn vista dello sciopero interregionale di otto ore dei lavoratori della bonifica di Puglia e Basilicata del 12 dicembre, le segreterie regionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil rendono noto che terranno venerdì prossimo a Potenza, presso la sede regionale della Cisl, con inizio alle ore 10, un attivo unitario con i delegati e le Rsa dei consorzi lucani alla presenza dei segretari regionali Antonio Lapadula, Vincenzo Esposito e Gerardo Nardiello.
“Lo sciopero rientra in una più vasta mobilitazione nazionale per protestare contro le gravi posizioni dello Snebi, l'organizzazione di rappresentanza dei consorzi di bonifica a livello nazionale, che hanno portato alla rottura del tavolo negoziale sul rinnovo del contratto nazionale di settore. Saranno organizzati presidi sotto le prefetture, mentre è già in corso da alcune settimane il blocco degli straordinari. In Basilicata la mobilitazione sindacale sarà anche l'occasione per rilanciare il tema della riforma dei consorzi di bonifica. Fai, Flai e Uila hanno consegnato nelle scorse settimane alla competente commissione consiliare un documento con le osservazioni al disegno di legge di modifica della legge regionale n. 33 del 2001”
I dirigenti sindacali di Fai, Flai e Uila si dicono contrari all'ipotesi di trasferire ai consorzi di bonifica le competenze in materia di forestazione. “Ipotesi – sottolineano - che determinerebbe una privatizzazione di fatto del comparto forestale, col rischio di possibili ricadute negative sull'occupazione”.

BAS09

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio