Btl, Giordano (Comune Matera): turismo leva strategica

punti apici 24/11/2012
ore 18:34
punti
BAS

BAS“Rispetto al forte calo turistico nell’area euro, i flussi che riguardano Matera sono in controtendenza e confermano che questo comparto produttivo, pur in un quadro generale di difficile congiuntura, resta una leva strategica per lo sviluppo economico del nostro territorio”.
Lo ha detto l’assessore comunale alla Cultura e Turismo, Alberto Giordano, intervenendo a oggi, a Matera, alla Borsa del Turismo lucano promossa dall'Apt Basilicata in collaborazione con il Consorzio Mediterraneo, con il seminario “business to business” e con il Forum con gli operatori turistici della Basilicata.
“E’ fuor di dubbio – ha aggiunto Giordano - che quanto è stato fatto negli ultimi anni ha contribuito notevolmente all’avvio di una riconoscibilità di Matera e della Basilicata come mete turistiche. Il piano turistico regionale, l’attività dell’Apt, lo sforzo di tanti operatori del settore costituiscono una base straordinaria su cui poter lavorare nella consapevolezza che molto c’è da fare per migliorare i servizi e l’attrattività del nostro territorio, a partire dalla formazione imprenditoriale, manageriale, a quella per il personale esecutivo se si considera che sono ancora pochi coloro che parlano lingue straniere”.
“Abbiamo un’occasione straordinaria che è la candidatura di Matera a capitale europea della cultura nel 2019. Costituisce la piattaforma per programmare interventi infrastrutturali che davvero possono fare della regione Basilicata una destinazione ambita di un turismo di qualità”.
“Matera 2019 è una grande occasione per tutta la regione e per tutto il Sud. Lo ha ben compreso il Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, che la scorsa settimana nel cda del Comitato Matera 2019 si è impegnato a fornirne i necessari mezzi finanziari per il prossimo determinante anno. Il 2013 - ha rimarcato Giordano - sarà l’anno della preparazione del dossier e dell’articolazione del programma di candidatura. Anche per questa ragione penso che sia arrivato il momento di convocare gli Stati generali del turismo di Basilicata. Propongo che si svolgano a metà febbraio, avviando già da subito dei gruppi di lavoro tematici che ci conducano a quella data con proposte concrete che possano costituire il punto di partenza del nuovo Piano turistico regionale".

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio