Policoro, l’Ugl su situazione Consorzio di bonifica

punti apici 24/11/2012
ore 17:33
punti
BAS

BAS“L’Ugl esprime forti preoccupazioni sulla incresciosa situazione creatasi al Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto di Matera”. E’ quanto hanno dichiarato i segretari dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi, Luigi D’Amico e Pino Giordano, dando atto “di aver chiesto ed ottenuto con urgenza un incontro all’assessore regionale all’Agricoltura, Rosa Mastrosimone, e discusso della questione che riveste importanza in ambito occupazionale ove oggi rischia di creare l’ennesima crisi per 170 lavoratori”.
“Va fatta chiarezza sulla vicenda - hanno detto i sindacalisti Ugl - su quanto si sta consumando ai danni dei dipendenti del Consorzio dell’ufficio di Policoro”. “Rimaniamo soddisfatti dall’incontro, prendiamo atto degli impegni presi dall’assessore Mastrosimone che farà sua tale questione che rischia di affossare la pazienza dei dipendenti, degli agricoltori e con l’incisività assoluta affinché si ripristini urgentemente il sito zonale di Policoro. Non c’è tempo da perdere - hanno concluso i segretari Ugl, Tancredi, D’Amico e Giordano - occorre un intervento urgente che eviti il disastro e la perdita di interi raccolti per mere questioni burocratiche e di cattiva gestione. Il Metapontino non può subire l’ennesimo affronto con ripercussioni sulla tenuta economica, sociale dell’area ed a discapito dei dipendenti ed agricoltori”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio