Imu, Belisario chiede esenzione per aree lucane del sisma 1998

punti apici 22/11/2012
ore 16:20
punti
BAS

BAS“Non esistono terremotati di serie A e terremotati di serie B, l’esenzione del pagamento Imu decisa per i fabbricati distrutti o gravemente danneggiati in Abruzzo dal sisma del 2009 va perciò estesa anche alle aree della Basilicata e della Calabria (Pollino) colpite dal terremoto del 1998”. E’ quanto chiede il presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, Felice Belisario, in un’interrogazione al Ministro dell’Economia. “Le regole – aggiunge – devono essere uguali per tutti, senza ingiuste discriminazioni e diversi trattamenti tra chi risiede nelle aree terremotate del 2009 e gli altri terremotati. In nome di una vera equità è perciò necessario uniformare al più presto la legislazione vigente nei confronti di tutti i contribuenti che posseggono fabbricati ubicati in zone terremotate oggetto di una ordinanza di sgombero, riconoscendo a tutti l'esenzione dal pagamento dell'Imu fino alla definitiva ricostruzione e agibilità dei fabbricati stessi. Questo – conclude Belisario - per l’elementare considerazione che se un immobile è sottoposto ad ordinanza di sgombero non è, a prescindere dalla rendita catastale, suscettibile di utilizzazione e pertanto risulta privo di qualsiasi tipo di rendita”.

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio