Povertà ed esclusione sociale, interviene la Coldiretti

punti apici 11/11/2012
ore 16:49
punti
BAS

BAS“La “social card”, pensata dall’ex Ministro dell’Economia Tremonti qualche anno fa per lenire il disagio sociale della povertà, e che sta per essere rilanciata in forma “sperimentale” dal Governo Monti in dodici città italiane, non sarà testata in Basilicata. Le spiegazioni ufficiali di questa decisione sono che i fondi utilizzati per finanziare il provvedimento derivano in parte dalla rimodulazione del Fondo strutturale europeo, da cui oggi la Basilicata è esclusa. Privare di questo sussidio, ancorché di modesta entità, le fasce deboli, i disoccupati e i pensionati al minimo che sopravvivono con circa 470 euro al mese significa peggiorare la loro già precaria situazione economica ed aumentare il loro disagio sociale” Lo afferma il Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Pensionati Coldiretti Leonardo Gorgoglione. “Ci si dimentica però che il Rapporto 2011 su “Povertà ed esclusione sociale in Italia”, realizzato dalla Caritas e dalla fondazione Zancan afferma che il 28,3 per cento delle famiglie lucane vive al di sotto della soglia di povertà relativa, un dato che porta la Regione a essere la più povera d’Italia. Una famiglia su cinque arriva a fine mese con difficoltà, e quasi la metà non riesce a sostenere spese impreviste di 750 euro. Una famiglia su dieci non è in grado di riscaldare la casa in modo adeguato e non riesce a fare un pasto dignitoso almeno ogni due giorni. Si rende necessario ed urgente un intervento della Regione per venire incontro alla nostra gente”, continua Gorgoglione. “E’ necessario rompere questa spirale negativa, aumentando il reddito disponibile soprattutto per le fasce più deboli della popolazione, e di sostenere la ripresa dei consumi. Inoltre bisogna intervenire sulla rimodulazione del ticket sulle prestazioni sanitarie, sul rifinanziamento del fondo che eroga indennità economiche ai cittadini non autosufficienti e sulle prestazioni di assistenza domiciliare”. bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio