Costi in sanità, conti e territorialità per individuare benchmarck

punti apici 29/10/2012
ore 17:12

Nella riunione di questa mattina, l’Assessore Attilio Martorano ha proposto un emendamento al decreto attuativo, condiviso dalla stessa Commissione, che puntualizza il metodo con cui dovranno essere individuate le regioni “modello”

punti
AGR

AGRRispettare il dettato del decreto legislativo 68/2011 che, nella individuazione delle 5 regioni virtuose da assumere come benchmark, indica chiaramente il doppio requisito della virtuosità di gestione e della rappresentanza territoriale. Questa la conclusione della discussione svoltasi questa mattina nel corso della seduta straordinaria della Commissione salute delle regioni che, condividendo la posizione espressa dall'assessore al ramo Attilio Martorano, ha predisposto un emendamento che domani sarà discusso dalla conferenza dei presidenti.
La Commissione ha ritenuto che “bisogna tenere conto sia dell’esigenza di garantire prioritariamente la rappresentanza geografica che il minor disavanzo”. Questa posizione, formalizzata in una bozza di emendamento al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e sottoposta alla riunione della Conferenza delle Regioni prevista per domani rafforzerebbe la posizione della Basilicata tra le “Regioni virtuose” sul cui modello andare a costruire il sistema dei “costi standard”.

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio