Raddoppio Canna del Sinni: il no del Comune di Rotondella

punti apici 18/10/2012
ore 12:13
punti
BAS

BASSull’ipotizzato raddoppio della “Canna Sinni”, il Comune di Rotondella, in linea con gli altri Enti interessati, con una nota a firma del sindaco ha espresso parere sfavorevole al progetto.
Nel documento trasmesso al ministero delle Infrastrutture, in vista della odierna conferenza di servizi, il sindaco evidenzia che “l’infrastruttura non è conforme agli strumenti urbanistici e al Regolamento urbanistico approvato con deliberazione di C.C. n. 9 del 27 aprile 2011 e che le sua realizzazione, prevedendo il potenziamento dell’acquedotto del Sinni, di fatto andrebbe a determinare una situazione di prelievi eccessivi non sostenibile con le attuali infrastrutture”.
“Infatti nella situazione esistente periodicamente - prosegue la nota - si verificano carenze idriche gravi che generano situazioni di disagio alla popolazione locale ed in particolare agli agricoltori dei comparti irrigui delle aree Basso-Sinni e Metapontino”.
Di conseguenza, il potenziamento dell’acquedotto porterebbe ad un’accentuazione di questi fenomeni che risulterebbero più frequenti e gravi per un comparto produttivo di primaria importanza che mostra in modo evidente i segni della lunga e perdurante crisi economica.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio