Comune Mt, Cotugno (Sel): non in discussione fiducia a sindaco

punti apici 18/10/2012
ore 12:02
punti
BAS

BAS"Nel ribadire la mia adesione all’ordine del giorno che chiedeva l’approfondimento degli aspetti tecnico giuridici e delle competenze rispetto alla gestione delle iniziative di tipo urbanistico correlate alla legge 106 del 2011, ritengo, tuttavia, di precisare di non essere d’accordo con i contenuti del comunicato stampa diffuso dal consigliere comunale della lista Stella, Enzo Acito". Lo afferma il capogruppo di Sel al Comune di Matera, Angelo Raffaele Cotugno. E aggiunge: "Infatti, il voto sulla mozione, non può essere interpretato, come si tenta di fare, come un atto di sfiducia nei confronti del governo di centro- sinistra della citta’al quale confermo, anche in questa circostanza, tutto il mio sostegno e quello del gruppo politico che rappresento. A mio giudizio, è fisiologico e politicamente corretto anche un voto su una vicenda molto sensibile come quella dei nuovi insediamenti urbanistici che non trova una unanimità tra tutte le forze politiche anche in ragione del portato culturale e delle sensibilità da cui ogni consigliere comunale proviene.
La mozione approvata nell’ultima seduta del Consiglio della quale io ero firmatario insieme ad altri consiglieri vuole puntualmente e rigorosamente, senza letture ambigue e strumentali, riportare il dibattito e la competenza su queste delicate materie nella sede che ritengo deputata, ovvero il Consiglio comunale, attraverso un’ampia partecipazione dell’intera comunità cittadina.
Purtroppo, l’assenza di una legge regionale di recepimento della normativa nazionale ha messo in gravi difficoltà il Comune di Matera. Da qui l’appello al sindaco e all’assessore all’Urbanistica a portare avanti l’ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale affinchè la Regione Basilicata colmi rapidamente questo vuoto legislativo e questo grave vulnus nel governo del territorio, affinchè si abbia quanto prima il parere pro-veritate dei ministeri competenti, affinchè si istituisca la commissione che verificherà quanto sinora svolto. Sono sicuro che il sindaco, Salvatore Adduce, anche grazie alla sua autorevolezza, saprà far valere le ragioni della città e del Consiglio comunale di Matera rispetto agli organi sovraordinati".

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio