Don Uva, sindacati su incontro in Regione per futuro struttura

punti apici 10/10/2012
ore 12:23
punti
BAS

BAS“Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Fials e Ugl - come si legge in una nota stampa - valutano positivamente le conclusioni dell’atteso incontro tra la Regione Basilicata e la Casa Divina Provvidenza che  segue le importanti decisioni prese dal Consiglio regionale per superare la drammatica crisi del Don Uva, i cui  circa 400 dipendenti non ricevono gli stipendi da due mesi.
In particolare, risulta fondamentale la disponibilità della Direzione Generale ad utilizzare le risorse che la Regione  erogherà nei prossimi giorni che devono servire a garantire i servizi nella struttura di Potenza ed in particolare a liquidare le competenze dei lavoratori che, malgrado gli immani sacrifici, assicurano l’assistenza agli utenti.
Inoltre, le organizzazioni condividono la costituzione di un tavolo tecnico per dirimere  tutti gli aspetti   legali e amministrativi,  per valutare l’ipotesi di un ‘ fitto di ramo dell’azienda’.  Una proposta  - continuano - che va nella direzione di arrivare all’autonomia della struttura di Potenza. Si sollecita la Regione ad approvare un disegno di legge che consenta alle aziende pubbliche, in casi analoghi al Don Uva, di procedere alla liquidazione diretta ai lavoratori delle spettanze economiche per garantire la continuità dei servizi assistenziali. Come sindacati rimaniamo in attesa di atti ufficiali e concreti che diano una risposta immediata ai dipendenti  e una prospettiva concreta al Don Uva di Potenza, la struttura di riabilitazione più grande che opera in Basilicata".

bas 06

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio