Ilva di Taranto, Ugl chiede attenzione delle istituzioni regionali

punti apici 09/10/2012
ore 11:45
punti
BAS

BASIl segretario dell’Ugl di Matera Luigi D’Amico e il segretario regionale dell’Ugl metalmeccanici Giuseppe Giordano in una nota richiamano l’attenzione delle istituzioni regionali della Basilicata sulle problematiche che investono l’Ilva di Taranto, “a poche ore dall’ultimatum sul futuro della più grande acciaieria europea. Sono tantissimi gli operai che giornalmente e per anni, pur di non abbandonare le loro famiglie, i loro paesi d’appartenenza, si recano dai paesi del materano verso Taranto ed oggi, la sua chiusura provocherebbe un vero e proprio collasso socio-economico anche per loro. In un momento di grave crisi occupazionale – fa sapere l’Ugl - è impensabile che ancora nel territorio lucano si lascino senza lavoro migliaia di persone, la maggior parte delle quali resterebbe in una situazione disperata e senza alternativa”.


bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio