Matera, Ance su permessi costruzioni per Cogem

punti apici 08/10/2012
ore 16:56
punti
BAS

BAS“Il rilascio del permesso relativo alla riqualificazione dell’area urbana del Mulino Alvino di Matera riporta la vicenda nell’alveo della normalità e del rispetto della vigente legislazione normativa, salvaguardando il diritto degli imprenditori a fare impresa e consentendo all’azienda Cogem di avviare i lavori, per restituire la predetta area urbana, dopo anni di incuria e di mancata progettualità, a condizioni di decoro”.
È quanto ha dichiarato il presidente della sezione costruttori edili Ance Matera di Confindustria Basilicata, Giovanni Maragno, che, nei giorni scorsi, aveva sollevato i contorni  che avevano accompagnato la vicenda, con il rischio  - ha evidenziato - di gravi conseguenze economiche ed occupazionali per l’impresa.
“La determinazione del Comune di Matera, nel pieno rispetto del vigente quadro normativo e regolamentare, rappresenta pertanto il logico e naturale epilogo, che consente all’impresa Cogem di realizzare una idea progettuale di grande qualità, che, con un cospicuo investimento interamente finanziato da capitali privati, avrà un benefico effetto propulsivo per l’intera filiera del comparto edile del territorio, nel momento di particolare crisi che investe il mercato delle costruzioni. Un plauso al dirigente Franco Tataranni che, nel nuvolo di polemiche sollevatesi, ha saputo valutare tecnicamente la questione e procedere al rilascio di quanto per legge consentito”.

BAS 09


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio