Sana di Bologna, Mastrosimone: puntare su biologico

punti apici 06/09/2012
ore 17:20

Alla vigilia del Salone dedicato alle produzioni biologiche a cui parteciperanno 11 aziende lucane, l’assessore all’Agricoltura ha affermato che l’evento costituisce un’occasione per far conoscere le nostre produzioni, promuovere incontri con operatori commerciali e partecipare a seminari di aggiornamento”

punti
AGR

AGR“La Regione intende consolidare e promuovere le produzioni ottenute con il metodo biologico sia per la vocazione territoriale, sia per il valore aggiunto che dà alle aziende in termini economici. Per la qualità delle sue produzioni e per il basso impatto ambientale, il  metodo biologico infatti  è favorito dai regimi di aiuto comunitari”.  Lo ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura  Rosa Mastrosimone alla vigilia del Salone del biologico e del naturale di Bologna che aprirà i battenti sabato 8.
“In tale quadro – ha aggiunto l’assessore Mastrosimone - si inserisce la partecipazione delle nostre aziende al Sana. E’ importante essere presenti al Salone di Bologna per promuovere le produzioni pregiate naturali lucane, in un evento fieristico che ogni anno fa registrare un numero sempre crescente di buyer internazionali che considerano il Sana la piattaforma italiana più importante all’insegna della qualità certificata e dell’innovazione biologica”.
Saranno undici le aziende biologiche lucane che esporranno le proprie produzioni: prodotti da forno, farine, legumi, conserve, olio extravergine di oliva, ortofrutta, miele, formaggi e salumi.
La Basilicata sarà presente con una propria collettiva, organizzata dal Dipartimento regionale all’Agricoltura, nello spazio di 130 metri quadrati al Padiglione 31/ Stand A 27/B3, con appositi servizi per le undici aziende lucane.
Oltre agli incontri con gli operatori commerciali è prevista la partecipazione ai seminari, che offriranno opportunità di aggiornamento professionale nelle tecniche produttive e nell’approccio ai mercati. Infine, nell’ambito dello stand lucano sarà  svolta attività  di animazione che riguarderà la promozione del territorio e delle località turistiche, in collaborazione con l’Agenzia di promozione turistica della Basilicata.
Queste le aziende presenti nella collettiva regionale: Azienda agricola Monpalà- Stigliano; Conprobio Lucano - Metaponto di Bernalda; Azienda agricola Biodinamica “San Canio”- Montescaglioso;  Fattincasa di Delle Fave Nunzia - Stigliano; Azienda Agricola  Vincenzo Marvulli - Matera; Ninivaggi Rosa - Irsina; Frantoi Sapori Lucani, Stigliano; Azienda agricola Fratelli Quarto - Matera; Oleificio Sansanelli-Santarcangelo; Azienda Agricola BioVignola - Grassano; Azienda Agricola Biodinamica Spigabiol di Palazzo S. Gervasio.

bas 06




Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio