Sanità, Anisap chiede “tavoli” di incontri

punti apici 06/09/2012
ore 13:06
punti
BAS

BASIl presidente di Anisap Basilicata, Antonio Flovilla, ha chiesto un incontro all’assessore regionale alla Salute della Regione Basilicata, Attilio Martorano, “allo scopo di riprendere la discussione in merito alle criticità di interesse per il comparto della specialistica ambulatoriale privata accreditata, evidenziate nella riunione dello scorso 14 maggio”.
Lo rende noto la stessa Anisap, che in una nota afferma come, nel merito di questi temi, “l’assessore ha mostrato la volontà di pervenire a soluzioni condivise e partecipate. Il riferimento – è scritto nella lettera - è, soprattutto, alle più volte evidenziate ‘questioni a costo zero’ quali: equiparazione pubblico-privato anche relativamente agli adempimenti in materia di autorizzazione ed accreditamento; integrazione-sussidiarietà tra pubblico e privato; controllo efficace sulla qualità delle prestazioni rese e sul livello di soddisfazione degli utenti; revisione del nomenclatore; revisione della legge numero 28 del 2000 sulle autorizzazioni delle strutture pubbliche e private (liberalizzazione delle autorizzazioni); ruolo dei Cea nell'Adi; controllo sul possesso dei requisiti organizzativi, tecnici e strutturali di tutti gli erogatori (comprese cooperative e altre società "appaltatrici" di servizi ); rete regionale dei laboratori; equiparazione tra strutture di Fkt e strutture di riabilitazione; presenza di rappresentanti delle associazioni di categoria nelle commissioni tecniche regionali; gestione dei Centri prelievi aziendali; controllo/autorizzazione amministrativa sulle prestazioni erogate fuori regione a cittadini residenti in Basilicata”.
“L’occasione – sottolinea Flovilla - è utile per rammentare che nel corso dell’incontro di metà maggio era stata raggiunta una intesa nel senso di stilare un cronoprogramma di riunioni tecniche, sulla base di priorità individuate dall’assessore, in cui affrontare e possibilmente definire i suesposti argomenti. L’incontro si rende ancor più urgente, in considerazione della prossima scadenza contrattuale e delle ripercussioni della spending review sulla sanità in generale e sul comparto della sanità privata”.

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio