Psi: nuova organizzazione in provincia di Potenza

punti apici 24/07/2012
ore 16:28
punti
BAS

BAS“L’impegno a fare squadra per amore dell’Italia è stato ribadito nell’incontro dei segretari e dei coordinatori del PSI della provincia di Potenza che si è tenuto ieri”. Lo dichiara il segretario provinciale Donato Cutro che aggiunge che “l’obiettivo è quello di costruire una coalizione dove si incontrino i riformisti che si richiamano al socialismo europeo, alla cultura democratica cattolica, alle esperienze civiche di valore nazionale: è la strada maestra per rinnovare profondamente l'Italia e la nostra regione. Una missione che in provincia di Potenza – ha detto Cutro – ha il significato di trascinare l’attività delle giunte di centrosinistra verso azioni autenticamente riformiste in tema di lavoro, sviluppo, diritti.
Nell’incontro è stato deciso di promuovere un modello organizzativo del Psi il più capillare possibile sul territorio approvando la nomina dei coordinamenti provvisori delle 5 aree programma della provincia (Lagonegrese-Pollino, Basento-Camastra-Bradano, Val d’agri, marmo-platano-melandro, vulture-alto bradano). Nel mese di settembre si svolgeranno gli incontri per eleggere i coordinatori e iniziare il lavoro di radicamento in tutti i comuni dove, oltre alla presenza politica, si cercherà di raggiungere anche l’obbiettivo istituzionale”.
Inoltre, è stato deciso che la festa provinciale del partito si terrà a Lavello nel mese di settembre, e altre feste ed iniziative si terranno in altri comuni più grandi.

Bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio