A Pisticci al via il progetto “Rifiuti zero”

punti apici 03/07/2012
ore 11:04
punti
BAS

BASAl via il progetto “Pisticci Rifiuti Zero”, un programma strutturato per dare risposte alla gestione dei rifiuti nella città di Pisticci.
“Il progetto – comunica in una nota l’assessore all’Agricoltura e Ambiente del comune , Grieco - si articola in una serie di Obiettivi Realizzativi. La partecipazione di tutti cittadini determinerà il vero successo di tutto il programma.
Già da questo fine settimana – informa Grieco - è esecutivo il primo Obiettivo con il Potenziamento delle Isole Ecologiche. Sono sette che si affiancano alle quattro esistenti, per una capacità totale di contenimento pari a 110.000 litri. Confluiscono nel progetto anche trenta isole ecologiche site su tutto il comprensorio del comune per una capacità di contenimento totale di 300.000 litri. È già attivo un servizio “porta a porta” parziale in alcune zone di Pisticci e in settantanove condomini a Marconia nella zona D’Angella e “porta a porta” totale a Pisticci Scalo.
Il secondo Obiettivo Realizzativo appena avviato – prosegue l’assessore Grieco - è quello relativo alla fase II della campagna di comunicazione e sensibilizzazione della raccolta differenziata. Per un mero fatto operativo, legato alla stagione balneare, ci stiamo maggiormente concentrando, sulla sensibilizzazione in zona lidi, coinvolgendo nell’iniziativa le strutture turistiche, e più in generale gli utenti della spiaggia, mediante l’affissione di manifesti, adesivi sui contenitori della raccolta differenziata. Così come previsto dal Regolamento per la tutela sul decoro e dell’igiene ambientale è fatto assoluto divieto di imbrattare il suolo pubblico e gettarvi rifiuti di qualsiasi genere ivi compreso carta, cartone, volantini, depliants pubblicitari, sacchetti di plastica; abbandonare rifiuti anche se immersi in sacchi perfettamente sigillati, ai lati dei contenitori; conferire rifiuti nei cassonetti quando il grado di riempimento non consente la perfetta chiusura.
Abbiamo invitato – conclude Grieco - il Corpo di Polizia Municipale, le altre forze di Polizia e l’Azienda Sanitaria a vigilare sul corretto conferimento dei rifiuti.
Per il miglioramento del servizio, per esigenze particolari connesse anche al potenziamento del servizio di raccolta differenziata, tutti sono invitati ad inoltrare al Comune apposite richieste e proposte.”

BAS 09


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio