Industria, Pittella: Impegno Regione su progetti aree Matera

punti apici 14/05/2012
ore 13:38
punti
BAS

BASLa Regione Basilicata rafforzera', attraverso incontri e verifiche su singoli temi, le azioni di intervento per attivare funzioni o completare progetti che possano accrescere le capacita' di attrazione delle aree industriali della provincia di Matera. Lo ha detto oggi, a Matera, l'assessore regionale alle attivita' produttive, Marcello Pittella, in una conferenza stampa e al termine di una visita alle aree industriali della Valbasento, di La Martella e di Jesce, con il commissario del Consorzio industriale, Gaetano Santarsia. Pittella ha aggiunto ''di voler interagire con efficacia insieme ad altri Dipartimenti regionali e nei confronti del Ministero dell'Ambiente'' per ''chiudere la vicenda sulla caratterizzazione di un'area necessaria al completamento dovra' passare da 1.400 a 1.800 metri di lunghezza. Dopo aver chiarito questo aspetto - ha proseguito Pittella - non potremo che ribadire la priorita' dell'opera per l'economia locale, fornendo l'adeguato sostegno e individuando programmi e opportunita' di copertura finanziaria. Verificheremo, inoltre, la convenienza e i contenuti di due iniziative che il Consorzio ha in Valbasento come il Centro intermodale per la movimentazione delle merci e dell'edificio intelligente di Ferrandina (Matera), che potrebbe ospitare attivita' di incubazione di impresa. Su quest'ultima opera incontreremo Sviluppo Basilicata per verificare i possibili contenuti e le funzioni da avviare''.
La Regione ''pone attenzione anche ai Bandi per la Valbasento, con una doppia sollecitazione sul sistema bancario e sulle imprese affinche' si superino gli adempimenti burocratici che rischiano di veder vanificati gli sforzi di quanti vogliano investire''. Pittella ha ritenuto interessanti le potenzialita' di altre aree come quella di La Martella e di Jesce, affinche' "venga incrementata l'occupazione di lavoratori lucani''.
L'assessore ha annunciato, inoltre, che convochera' un incontro con i vertici dell'Agenzia spaziale italiane in relazione a un investimento di quattro milioni di euro che la Regione realizzera' per l'ampliamento del Centro di geodesia spaziale di Matera. Rispondendo a una sollecitazione di Santarsia, Pitella ha sottolineato che verifichera' i'i'la possibilita' di affidamento all'Ente, in via transitoria, della gestione del rapporto con privati per l'affidamento della rete e dei servizi a fibra ottica realizzata dalla Regione, ma che non ha avuto finora l'interessamento dei grandi provider nazionali''. Santarsia, che ha tracciato un bilancio dell'attivita' svolta con la chiusura in attivo dell'esercizio 2011, ha riferito sull'andamento degli investimenti in corso per 24 milioni di euro, che riguardano servizi e infrastrutturazione. (ANSA).

bas 08

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio