Totaro (Parco Appennino) su abbattimento cerri secolari

punti apici 02/05/2012
ore 16:01
punti
BAS

BAS“Profondo sdegno per il gravissimo atto vandalico che ha distrutto due imponenti esemplari di cerro nel cuore del Parco. Non esistono parole per commentare questo vile gesto che colpisce profondamente il nostro patrimonio naturale. È un fatto di una gravità assoluta.” È il commento del Commissario del Parco dell’Appennino Lucano Domenico Totaro, alla notizia dell’abbattimento di due cerri secolari. “Questo atto necessita di una risposta forte da parte dell’Ente Parco che, attraverso gli organi preposti, – ha aggiunto il Commissario - sta conducendo approfondite indagini su cui vige il più stretto riserbo al fine di risalire ai colpevoli e punirli secondo legge. Non sono più tollerabili episodi del genere e non devono più accadere, il Parco nasce per tutelare, proteggere e valorizzare questo patrimonio naturalistico di cui è ricco, ogni atto come questo impoverisce tale patrimonio e impoverisce la comunità e rappresenta un grave colpo alla crescita del nostro territorio. Le regole di cui il Parco è dotato non devono essere viste come vincoli ma come norme a cui attenersi per tutelare e proteggere un bene inestimabile, la nostra terra, così da assicurarne una gestione improntata alla conservazione e allo sviluppo del patrimonio storico-naturalistico che rappresenta la vera ricchezza del nostro territorio.”

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio