Wwf: “Due cerri monumentali abbattuti nel parco dell’Appennino”

punti apici 02/05/2012
ore 15:43
punti
BAS

BAS“Sdegno per il vandalico atto che ha distrutto due alberi monumentali regionali nel cuore del Parco dell’Appennino Lucano” è stato espresso dal Wwf della Basilicata, che in una nota ricorda come a “denunciarne il fatto sono stati i volontari del Csn Nyctalus di San Martino, giovane associazione che da tempo collabora con il Wwf”.
“Purtroppo - ha dichiarato Vito Mazzilli, presidente del Wwf Basilicata, il territorio dei Parchi non è abbastanza protetto; si verificano tagli abusivi, bracconaggio su specie protette come il lupo, pesca continua senza controllo nelle acque del Lago Pertusillo dove vige il divieto in quanto area uno del Parco, feste in bosco per la cui realizzazione si taglia il sottobosco e si aprono piste stradali vietate, moto e fuoristrada che imperversano su sentieri e piste forestali che dovrebbero essere ad esclusivo utilizzo degli escursionisti e dei turisti”.

bas 07

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio