Anniversario omicidio La Torre, iniziative in Basilicata

punti apici 30/04/2012
ore 08:33
punti
BAS

BASIn occasione dell’anniversario della morte di Pio La Torre, assassinato dalla mafia il 30 aprile del 1982, il presidente del Centro studi e ricerche economico-sociali Pietro Simonetti, ricorda il legame che il dirigente politico e sindacale aveva con la Basilicata.
“Va ricordato - sottolinea Simonetti - che la madre di La Torre, Angela Melucci, nacque a Muro Lucano. Inoltre Pio svolse una intensa attività sociale, politica e culturale in Basilicata che culminò con le misure di aiuto e sostegno alle popolazioni terremotate del 1980, e nella messa a punto alla Legge 219 per la ricostruzione. Si impegnò moltissimo nelle lotte per l'irrigazione, lo sviluppo agricolo della Basilicata, per le opere infrastrutturali e per una diversa condizione di vita, per la democrazia, contro i tentativi di infiltrazione camorristica e mafiosa in Basilicata. Per ricordare La Torre – aggiunge Simonetti - il sindaco di Muro Lucano, Gerardo Mariani, sta preparando iniziative dell'amministrazione; inoltre, in collaborazione con gli Enti locali, presenteremo l'ultimo libro curato da Vincenzo Vasile e Vito Lomonaco “Pio La Torre”. Altri appuntamenti si svolgeranno a Matera, città molto amata dallo scomparso, e in altri centri. Nei prossimi giorni – conclude Simonetti - saranno definite le date delle iniziative e le modalità”.

bas 08

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio