De Filippo: nuova scuola a Villa d'Agri darà cuore alla comunità

punti apici 02/04/2012
ore 16:49

Il presidente questa mattina ha partecipato alla presentazione dell'aggiudicazione dell'appalto concorso finanziato con circa 3,3 milioni di euro dalla Regione e con 750mila euro dal Comune

punti
AGR

AGR"Con la realizzazione dell'edificio scolastico di Villa d'Agri risolviamo un problema storico ed questa frazione che nel tempo si è attestata come il cuore pulsante della Val d'Agri". Così il presidente della Regione, Vito De Filippo in occasione della presentazione dell'aggiudicazione dell'appalto concorso per la realizzazione dell'edificio scolastico di Villa d'Agri, a cui lo stesso De Filippo ha voluto destinare un finanziamento straordinario della Regione pari a circa 3,3 milioni di euro che si sommano a 750mila euro messi a disposizione dal Comune, guidato dal sindaco Claudio Sergio Cantiani, grazie ad un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti.
"Questa nuova realtà urbana - ha spiegato De Filippo - ha bisogno di momenti di identità e punti di aggregazione e, storicamente, la scuola oltre alla funzione didattica assolve specificamente a questi compiti in una comunità. La necessita di una struttura che riunisse tutte le realtà scolastiche di questo centro offrendo un punto di riferimento a tutta la comunità era evidente e urgente anche perché in un'area interessata da forti dinamiche di trasformazione".
L'appalto concorso per la realizzazione dell'edificio è stato aggiudicato definitivamente. I lavori dovrebbero partire nel prossimo mese di maggio e giungere a compimento nei successivi 15 mesi senza influire sul normale andamento dell'attività didattica. Sarà, infatti, prima realizzata una parte dell'edificio in cui trasferire le varie classi prima di procedere alla demolizione dell'edificio esistente e la successiva realizzazione della restante parte del nuovo edificio.


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio