Conferenza Pd su impegno dei giovani in agricoltura

punti apici 11/03/2012
ore 13:17
punti
BAS

BASHa fatto tappa a Rapolla la Conferenza Programmatica del Partito Democratico per parlare di “Agricoltura e Agroalimentare”. Presenti al dibattito il segretario del circolo Pd di Rapolla, Pino Larotonda, e il sindaco, Michele Sonnessa, che ha illustrato gli importanti riconoscimenti ricevuti a livello nazionale per i prodotti tipici della zona: l’olio extravergine d’oliva e il vino Aglianico.
“Ha parlato degli aspetti più salienti del disegno di legge sull’agricoltura la senatrice Maria Antezza – si legge nella nota del Pd. Un processo di modernizzazione del settore non può avvenire senza un forte ricambio generazionale e senza investire in nuovi saperi e nuove competenze. Il gruppo del Pd ha presentato un nuovo disegno di legge che riguarda la semplificazione, la competitività, la governance e il ricambio generazionale. Bisogna mettere in campo azioni mirate, intercettare le prospettive e le aspettative di giorno in giorno, utilizzare strumenti innovativi come il credito d’imposta, facilitare l’accesso dei giovani al “bene” terra e lavorare sulla semplificazione amministrativa”. Per Donato Distefano, presidente della CIA “in Basilicata bisogna attuare una politica di programmazione che, già oggi, non può ritardare in termini di qualità. “E’ l’agricoltura il settore caratterizzante della nostra regione”: ha esordito così Nicola Minichino di Copagri che ha poi posto l’accento sulla necessità di attuare politiche e scelte in grado di far rimanere in regione tutti quei giovani che ci credono e che realizzano delle ottime iniziative. Anche per il consigliere regionale Gennaro Straziuso una delle necessità più grandi oggi è quella della semplificazione burocratica e della revisione di alcune norme, di carattere vessatorio. E’ il territorio al centro del discorso per Piergiorgio Quarto di Coldiretti. “Bisogna unire la qualità della nostra agricoltura con le caratteristiche e la promozione del territorio”. Per Beniamino Spada, di Confagricoltura, è fondamentale la coerenza degli interventi tra il livello nazionale e quello regionale. Ha parlato di una regione ricca di opportunità nel settore dell’agricoltura il capogruppo Pd alla regione Luca Braia e di una grande sensibilità sul tema. Dobbiamo fare delle scelte importanti e mettere in campo un’azione riformatrice, tenendo conto del patrimonio economico che abbiamo a disposizione”. “La Conferenza Programmatica che stiamo facendo ha un valore straordinario - ha concluso il segretario regionale Roberto Speranza. Non c’è un altro partito che fa un lavoro di questo tipo, andando sui territori e aprendo discussioni sui temi più importanti. Proviamo ad incrociare le grandi priorità di merito della Basilicata con le vocazioni del territori. Nello specifico del tema del focus Speranza ha poi affermato la priorità della riforma del sistema della governance su cui la politica regionale è chiamata a chiudere il lungo percorso di approfondimento”.

bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio