Ola e Noscorie su fanghi petrolio: "Grossolana superficialità"

punti apici 04/03/2012
ore 15:54
punti
BAS

BASPer la Ola, Organizzazione lucana ambientalista, e No Scorie Trisaia, ci sarebbero stata una "grossolana superficialità della politica regionale in tema di tutela dell'ambiente e l'assenza di rispetto del ruolo istituzionale e delle conseguenze che un grave episodio di cronaca nera degli anni '90". Il riferimento è all'inchiesta sull'interramento di fanghi di perforazione a Corleto Perticara.
Tutto questo, per la OLa e Noscorie sarebbe "un macabro copione mediatico: accorgersi oggi di un episodio di 20 anni fa e chiedere oggi l'applicazione di una procedura di bonifica che sarebbe dovuta andare in porto anni fa attraverso un controllo dell'area della discarica da parte degli uffici regionali e provinciali autorizzata dalla Regione Basilicata, invece assente per tutti questi 20 anni, per evitare conseguenze sui cittadini".


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio