Latronico:Pdl può cambiar nome, ma resta centrale in vita politica

punti apici 04/03/2012
ore 12:37
punti
BAS

BAS“Un partito come il Pdl può anche decidere di cambiar nome, ma la sua relazione con i sentimenti e con gli ideali della comunità nazionale, come viene confermato dalla vasta e sentita partecipazione dei tanti congressi che si sono svolti in Italia, è una storia non transitoria destinata a segnare ancora per molto la vita politica della nazione”. Lo ha dichiarato il senatore del Pdl, Cosimo Latronico, intervenendo al congresso provinciale di Teramo del partito. “La crisi mette in discussione la politica e la richiama ai suoi doveri prevalenti che attengono ai bisogni delle comunità ed alle sue aspettative principali. Riformare il Paese per riassegnare speranza e prospettive alle nuove generazioni che hanno il diritto di contribuire alla costruzione della loro vita personale e di quella comunitaria, è uno degli obiettivi prevalenti verso cui dobbiamo continuare a tendere. Il Popolo della libertà dopo la tornata congressuale ha compiti ancora più pregnanti che serviranno al rilancio della nostra iniziativa politica”.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio