Muro Lucano: sindaco su danni a infrastrutture

punti apici 28/02/2012
ore 16:37
punti
BAS

BAS“Urge arginare i numerevoli danni alle infrastrutture nel territorio del Comune di Muro Lucano a seguito degli eventi calamitosi degli ultimi mesi”. A chiederlo a gran voce è il primo cittadino, Gerardo Mariani, in una nota ufficiale inviata al Presidente della Giunta Regionale, Vito De Filippo, all'Assessore alle Infrastrutture, Agatino Mancusi ed al Prefetto di Potenza.
“I danni alle infrastrutture del nostro territorio già duramente provato dagli eventi alluvionali del 7 e 8 ottobre scorso - ha detto Mariani- sono stati aggravati dalle ultime copiose nevicate. Tale situazione compromette la stabilità residuale delle infrastrutture in loco nonché l'incolumità e la sicurezza della popolazione. Alle autorità regionali chiedo espressamente che sia accordato il finanziamento degli interventi necessari ed urgenti che ammonta a 6.363.147 euro. In assenza di tali finanziamenti è di lapalissiana evidenza che le stime di spesa degli interventi non potranno che subire ulteriori incrementi degli importi attualmente stimati per arginare il problema che attualmente interessa Muro Lucano”.
“Anche per il movimento franoso di località Raicelle- ha aggiunto Mariani- sono state inoltrate segnalazioni all'Ufficio difesa del Suolo circa il costante monitoraggio dello stato evolutivo della frana. La necessità di un considerevole e complesso intervento di ripristino è stato riscontrato anche in seguito ai sopralluoghi effettuati dall'Ufficio Regionale di Protezione Civile”.
Per Mariani “nei mesi scorsi è stato istituito anche un comitato tecnico che ha provveduto ad acquisire, con ogni mezzo idoneo e con la massima tempestività, tutte le informazioni utili per una prima valutazione della natura e dell'entità degli eventi calamitosi che hanno causato smottamenti e frane in vari punti del territorio coinvolgendo la quasi totalità delle arterie viarie comunali ed intercomunali di collegamento. Ma non è tutto. Anche terreni, aziende agricole private, attività artigiani e commerciali nonché alcune abitazioni di residenza sono state prontamente evacuate con un'ordinanza sindacale di sgombero. Così a seguito di un accurato screening eseguito all'uopo il comitato tecnico ha prodotto un report dei danni subiti dalla rete infrastrutturale viaria. Al presidente De Filippo ed all'Assessore Mancusi chiedo di tener in debito conto - ha concluso Mariani - nella programmazione delle opere da eseguire a cura del Dipartimento Infrastrutture per l'anno 2012 anche le questioni prioritarie che attanagliano la comunità di Muro Lucano”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio