Provincia Pz, VII commissione su regolamento armi nel Parco

punti apici 28/02/2012
ore 16:37
punti
BAS

BASÈ stato illustrato oggi dal commissario straordinario Domenico Totaro, nella settima commissione consiliare della Provincia di Potenza presieduta da Angela Latorraca, il regolamento stralcio che individua nel perimetro del Parco nazionale dell’Appennino lucano Val d’Agri Lagonegrese le ipotesi di deroga al divieto di introduzione, da parte di privati, di armi, esplosivi e qualsiasi mezzo distruttivo o di cattura, se non autorizzati.
“Con la differenziazione delle norme previste per l’introduzione e il trasporto delle armi nel territorio del parco – ha spiegato Totaro – si è provveduta ad una notevole sburocratizzazione e  semplificazione delle disposizioni per la produzione delle domande dei privati volte a conseguire i provvedimenti autorizzatori. Credo sia molto importante, per la gestione del parco, la interlocuzione con il territorio e gli enti, in particolare la Provincia di Potenza, con la quale intendiamo mantenere una stretta collaborazione, anche per meglio pubblicizzare le iniziative messe in campo”.
A tal proposito, il commissario Totaro, che ha ottenuto apprezzamenti per il lavoro svolto da parte di tutti i consiglieri intervenuti – Latorraca (Pd), Romano Cupparo (Pdl), Vittorio Prinzi (Idv), Gerardo Ferretti (Pd), Severino Notarfrancesco (Pdl) e Aurelio Pace (Gruppo misto) – si è impegnato a verificare la possibilità di modificare l’art 17, comma 3 del regolamento, inserendo anche il Comando della Polizia provinciale tra le autorità di Pubblica Sicurezza alle quali trasmettere il provvedimento autorizzativo, così come proposto dal consigliere Ferretti.
I consiglieri Pace e Notarfrancesco hanno chiesto, inoltre, da un lato “la presentazione anche in Provincia dei progetti multimediali realizzati dal Parco e già illustrati altrove – ha detto Pace - in modo da poter offrire il nostro contributo fattivo”, dall’altro “l’invio in commissione della bozza del regolamento sulla pesca – ha aggiunto Notarfrancesco - che sarà prossimamente redatto dall’Ente Parco”.
Infine, il presidente Latorraca ha chiesto informazioni sui risultati del monitoraggio realizzato dal Parco sulla Diga del Pertusillo. A riguardo, Totaro ha precisato che il lavoro è stato trasmesso all’Arpab. “Nel momento in cui l’Arpab ci porterà questi nuovi dati in commissione  - ha concluso Latorraca – allora inviteremo anche il Parco, per avere un quadro più chiaro e completo sulla vicenda”.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio