Il Cardinale Bertone visita il Centro Bambino Gesù Basilicata

punti apici 24/02/2012
ore 12:37

Avviate un mese fa le attività del reparto pediatrico del San Carlo con la collaborazione dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma

punti
AGR

AGRSono stati illustrati oggi alla presenza del Segretario di Stato di Sua Santità, Cardinale Tarcisio Bertone - presso l'Ospedale San Carlo di Potenza – i primi risultati, le finalità e le peculiarità organizzative del Centro Pediatrico Bambino Gesù Basilicata.
Il Centro, nato dall'accordo tra Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, punto di riferimento di livello internazionale per la ricerca e la cura di bambini e adolescenti, e Regione Basilicata siglato nel settembre 2011, ha l'obiettivo di limitare al massimo i cosiddetti “viaggi della speranza”, permettendo al contempo ai piccoli pazienti dimessi dalla sede di Roma del Bambino Gesù di poter proseguire la terapia presso una struttura altamente qualificata all'interno del proprio territorio.
L’expertise, le tecnologie di ultima generazione e l’adozione di protocolli diagnostico-terapeutici all’avanguardia e riconosciuti dalla comunità scientifica internazionale, permettono infatti al Centro di offrire prestazioni sanitarie qualificate e con elevati standard di eccellenza, facilmente accessibili e fruibili, non solo per la comunità lucana, ma anche per le regioni limitrofe.
Il nuovo Centro pediatrico garantisce sul territorio le cure migliori, evitando così ai piccoli pazienti e alle loro famiglie di dover affrontare viaggi estenuanti e di dovere quindi sopportarne i numerosi disagi. I pazienti affetti da patologie complesse trovano inoltre nel Centro un ponte di collegamento diretto con la sede di Roma del Bambino Gesù.
Il benessere dei bambini è un aspetto verso il quale il governo regionale lucano ha posto una grande attenzione, identificandolo come obiettivo primario nei suoi programmi.
La convenzione con il Bambino Gesù risponde quindi alla duplice esigenza di qualificare la sanità lucana - collegandola a centri di eccellenza - e di soddisfare nel migliore dei modi la domanda di salute espressa dalla popolazione. Vantaggi che si traducono anche in virtuose ricadute in termini economici.
Ad accogliere il cardinale Tarcisio Bertone, accompagnato dal presidente dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Giuseppe Profiti, sono stati il presidente della Regione Vito De Filippo, l’assessore alla Salute Attilio Martorano, il sindaco di Potenza Vito Santarsiero e il direttore generale dell’Ospedale San Carlo Andrea Des Dorides.
L’accordo prevede un incremento dell’offerta sanitaria sul territorio pari al 20 per cento rispetto a quella registrata nel 2010. Percentuale destinata a superare il 30 per cento nei primi 24 mesi di attività.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio