Ugl su nuova Cigo in Fiat Sata

punti apici 24/02/2012
ore 12:25
punti
BAS

BAS“L'Ugl ritiene ancora oggi che lo stabilimento lucano della Fiat potrebbe essere a rischio poiché manca un progetto di rilancio a garanzia della produzione e dei livelli occupazionali, priorità fondamentali in un momento così difficile”.
Lo rende noto il segretario provinciale dell’UGL di Potenza Metalmeccanici, Russo Donato, per il quale “non vorremmo che l’agitazione in atto dei bisarchisti nel polo di San Nicola, ai quali và la nostra solidarietà, vada a complicare ancor di più questo percorso di negatività produttiva con un riempimento interno dei piazzali. Il futuro del sito di Melfi và garantito, l’UGL – conclude il segretario metalmeccanico UGL, Russo  - sì è assunta la responsabilità di firmare accordi, a volte anche impopolari pur di non consentire al lingotto di trovare scusanze per non continuare ad investire in Italia per il progetto ‘Fabbrica Italia’ : il nostro auspicio che si vada avanti con progetto ed un investimento, binomi che venendone meno, potrebbero malauguratamente cambiare anche le garanzie esistenziali per Melfi dove, vige un dubbioso silenzio”.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio