Assessore Mastrosimone su nuova nomina in Giunta

punti apici 03/02/2012
ore 16:10
punti
AGR

AGR“L’agricoltura costituisce un settore importante della vita economica e sociale del territorio, per la realtà lucana ancora caratterizzata da una consistente economia rurale. Per questo sono molto soddisfatta per l’assegnazione del nuovo incarico e di poter continuare a lavorare per il bene della Basilicata. Ci impegneremo sin d’ora a proseguire il percorso avviato e a sviluppare nuovi progetti”. Con questo spirito l’assessore regionale Rosa Mastrosimone accoglie la nuova delega all’ Agricoltura, Sviluppo Rurale, Economia Montana.
“Le situazioni di criticità esistenti – dichiara l’esponente della Giunta regionale - dovranno essere le nostre priorità. Siamo pronti per affrontare le sfide poste da un’agricoltura sempre più multidimensionale, per continuare a sostenere l’economia del settore primario e per favorire il ricambio generazionale. Il nostro intento è quello di far crescere tout court l’agricoltura di qualità in Basilicata. Seguiremo con attenzione il percorso che punta all’affermazione sui mercati italiani delle nostre eccellenze agroalimentari e che nei prossimi mesi porterà ad importanti intese. Sono convinta che questo cammino sarà in grado di rafforzare l’identità dei sistemi territoriali regionali e la competitività delle organizzazioni, delle imprese, dei consorzi e dei singoli attori che operano nei settori dell’agricoltura, dell’agroalimentare e della zootecnia.
Si rende, inoltre, necessaria la modernizzazione del comparto primario per consentire alla Regione di innescare una marcia in più.
Non dobbiamo rinunciare all’innovazione perché la Basilicata ha bisogno di percepirsi sempre più come sistema e di ricevere risposte nuove, solo così possiamo davvero essere competitivi. Il 2012 è un anno di importanza strategica. Lavoreremo insieme cercando di ottenere da subito le prime parziali risposte e mettendo in campo tutte le azioni richieste dal Psr, affinché contribuiscano a risollevare le imprese agricole.
Partiamo dalla convinzione che l’ascolto e la partecipazione non possano che migliorare l’efficacia delle scelte politiche e dunque verrà dato grande spazio al confronto con i cittadini che operano in questi settori, per trovare insieme le soluzioni alle problematiche più sentite”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio