Protocollo d’Intesa tra Università di Basilicata e Assoil School

punti apici 13/01/2012
ore 10:29
punti
BAS

BASL’Università degli Studi della Basilicata comunica che è stato firmato il primo protocollo d’intesa con Assoil School, struttura di formazione di Assomineraria e altre società associate, per un accordo quadro di sinergie tra il mondo accademico e il mondo delle attività produttive del settore petrolifero.
Firmatari dell’intesa, il Presidente di Assoil School, ing. Sergio Polito, e il Rettore dell’Università di Basilicata, prof. Mauro Fiorentino.
L’accordo, che fa seguito al Memorandum d’intesa Stato-Regione Basilicata per la realizzazione di un distretto energetico regionale e per l’implementazione della formazione nel settore dell’energia e all’intesa tra Crui e Confindustria per accrescere il numero degli studenti che si iscrivono a facoltà tecnico-scientifiche, è il presupposto per un’integrazione dell’offerta didattica dell’ateneo con moduli di interesse per le aziende dell’oil and gas locali e internazionali.
Uno dei punti chiave dell’intesa è il potenziamento dell’attività di orientamento dei giovani dell’ateneo lucano, sia in ingresso che in uscita, per fornire una migliore conoscenza del funzionamento del mercato del lavoro anche attraverso esperienze on the job presso le aziende aderenti ad Assoil. Per favorire il migliore orientamento dei laureandi in funzione del placement, Assoil si impegna a comunicare un elenco di possibili temi di tesi di laurea magistrali rilevanti per le aziende associate. L’Università ne favorirà la comunicazione ai laureandi e ai dottorandi di ricerca tramite i mezzi informatici.
L’intesa prevede la possibilità di realizzare presso le imprese stages di lunga durata, ma anche dottorati di ricerca. I curriculum dei laureandi e dei laureati dell’Università di Basilicata saranno, inoltre, veicolati, per le materie di interesse, tra le imprese aderenti ad Assoil per eventuali contatti lavorativi.
“Una formazione di qualità dei giovani, ancorata al mondo del lavoro e alle esigenze delle imprese, è la chiave di volta per lo sviluppo del Paese e della Basilicata, che vanta il più grande giacimento petrolifero d’Italia”, ha detto il presidente di Assoil-School, ing. Sergio Polito. “Con questa intesa con l’Università di Basilicata noi puntiamo a realizzare percorsi altamente specializzati, anche post laurea, nelle discipline di progettazione, costruzione e manutenzione degli impianti e di gestione delle risorse umane del settore dell’upstream petrolifero a livello locale, nazionale e internazionale e a creare una sinergia che sia utile ai giovani e alle aziende”.

bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio