Troiano (Fim Cisl) su vertenza Mahle

punti apici 20/12/2011
ore 19:52
punti
BAS

BAS"Ci sono novità clamorose sulla vertenza Mahle. Dopo tre anni di negoziati sul bando di reindustrializzazione la multinazionale tedesca ha ceduto lo stabilimento ex Mondial Piston di Potenza alla Ferriere Nord del gruppo siderurgico Pittini". Lo rivela il segretario regionale della Fim Cisl, Salvatore Troiano, che ha appreso la notizia da fonti interne alla Mahle e alla Pittini. “La vendita dello stabilimento alla Pittini – commenta Troiano – spariglia le carte sul tavolo e chiude tre anni di negoziati inconcludenti per responsabilità che vanno addebitate unicamente alla Regione Basilicata. I bandi per la reindustrializzazione della ex Mondial Piston sono stati un flop clamoroso e a nulla sono valse le osservazioni e le critiche che ripetutamente la Fim ha recapitato alla Regione. In questi lunghi tre anni, che hanno visto passare sulla vicenda meteore come Revoind ed Edilteco, la cassa integrazione è diventata mobilità e per molti lavoratori la vita è diventata sempre più sacrifica
nte. Ritengo che la Regione, a partire da chi ha svolto un ruolo di primo piano nella vertenza, debba recitare il mea culpa e risarcire sul piano morale i lavoratori e le lavoratrici. Ora si apre una pagina nuova e chiederemo subito la convocazione di un incontro con Regione, Mahle e Pittini per conoscere i termini del trasferimento e per negoziare la ricollocazione degli ex dipendenti della Mondial Piston, attualmente in mobilità, secondo i termini già stabiliti nell'ultimo bando di reindustrializzazione”. I lavoratori in mobilità da ricollocare sono poco meno di 60.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio