Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Uilpa: "A pagare non siano i soliti”

punti apici 15/12/2011
ore 11:00
punti
BAS

BAS“Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uilpa hanno proclamato per l’intera giornata del 19 dicembre 2011 lo sciopero generale dei lavoratori pubblici per protestare – spiegano in un comunicato congiunto - “contro la manovra economica del Governo, che presenta forti elementi di iniquità in quanto colpisce il mondo del lavoro e i pensionati”.
“A pagare però il prezzo più alto – sostengono i segretari Summa, Sarli e Guglielmi - sarà ancora una volta il Pubblico Impiego tartassato come non mai negli ultimi anni e che deve già scontare un drammatico blocco della contrattazione oltre ai vincoli e alle rigidità imposte dalla famigerata riforma Brunetta.
Un provvedimento quindi che si aggiunge alla campagna demagogica di discredito del lavoro pubblico e che avrà, tra l’altro, effetti recessivi in quanto deprimerà ancor di più i consumi delle famiglie, innescando un processo recessivo di dimensioni straordinarie.
A fonte di questi interventi si assiste allibiti alla farsa sulle riduzioni dei costi della politica e della cattiva spesa pubblica che rappresentano dei macigni sulla strada del risanamento e del rilancio della nostra economia.
Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uilpa, pertanto, dicono No agli interventi sulla previdenza che fanno cassa sui lavoratori e sui pensionati, ad ulteriori tagli allo stato sociale e all’ assistenza socio- sanitaria e ai pasticci in merito ad una riforma organica delle istituzioni locali.
Chiedono con forza, quindi, equità sociale facendo pagare gli evasori, tassando i grandi patrimoni, rinnovando i contratti di lavoro, riducendo le tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati e riformando la P. A. , garantendo equilibrio e tenuta occupazionale”.
Le Organizzazioni Sindacali, pertanto, - conclude la nota - rivolgono un appello a tutti i lavoratori pubblici affinché aderiscano allo sciopero del prossimo 19 dicembre e partecipino numerosi al presidio, che si terrà a Potenza, in Piazza Prefettura dalle ore 10.00 alle ore 14.00.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio