La Provincia di Matera rinnova l’intesa con l’Unione Italiana Ciec

punti apici 14/12/2011
ore 15:41
punti
BAS

BASProtocollo rinnovato, “nel rispetto del principio di uguaglianza delle opportunità”, con l’UICI.
“Favorire l’integrazione dei non vedenti e degli ipovedenti - ha sottolineato l’assessore Antonio Montemurro – è un dovere a cui la Provincia di Matera farà fronte soprattutto attraverso due strade: la disponibilità dell’area dedicata alla tiflodidattica, presente nella Mediateca provinciale, e la collaborazione con l’Ageforma per la realizzazione di percorsi formativi dedicati ai soci dell’Unione Italiana Ciechi.” Lo dichiara l’assessore provinciale al Volontariato Antonio Montemurro.
“Lo sviluppo delle attività relative a questa intesa – ha proseguito Montemurro – verrà monitorato attraverso apposite riunioni da tenere semestralmente. Una opportunità per verificare lo stato delle iniziative in corso e individuare, in contemporanea, eventuali nuove azioni da intraprendere per incentivare gli in terventi definiti nel protocollo, pianificando così eventuali futuri progetti.”
“Politiche sociali e attenzione al mondo del volontariato – ha concluso il presidente dell’Ente di via Ridola, Franco Stella – rimangono due elementi centrali della politica di questa Amministrazione. Abbiamo ritenuto doveroso rinnovare la collaborazione con l’Unione ciechi di Matera che da anni si impegna per la tutela dei diritti delle persone affette da disabilità visive. Un dialogo costante che rafforza la nostra volontà di migliorare la qualità dell’integrazione.”

bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio