Giunta provinciale, Stella chiede la presenza di due donne

punti apici 17/11/2011
ore 13:33
punti
BAS

BASIl presidente della Provincia di Matera ha chiesto ai partiti della coalizione di maggioranza di assicurare una doppia presenza femminile nella giunta provinciale.

“Una richiesta – ha sottolineato il presidente dell’Ente di via Ridola – che nasce
dal rispetto delle sensibilità e delle competenze di cui sono portatrici le donne.
Ragionando in termini di rappresentanza e democrazia, ritengo la presenza delle donne in giunta una necessità e una responsabilità istituzionale. La coalizione di centrosinistra ha sempre creduto nell’attuazione delle riforme, in quel valore di cambiamento positivo che una prospettiva di genere può fornire alla società. La componente femminile nell’esecutivo provinciale è una opportunità e un dovere, perché un organo politico chiamato a decidere in ordine allo sviluppo del proprio territorio non può prescindere dal rappresentarlo equamente, pena il fallimento del proprio mandato.”

“La presenza delle donne nei pubblici incarichi offre contributi preziosi per tutti, uomini e donne indistintamente. Pertanto, anche l’esecutivo politico, così come bene evidenziato anche dall’art.34 dello Statuto provinciale, - ha concluso Stella – deve poter beneficiare della professionalità e del talento della rappresentanza femminile, cardine della realizzazione di quella buona politica che promuove veri progetti democratici.”

bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio