Cgil e Fiom Potenza su vertenza lavoratori ex Lasme Melfi

punti apici 06/10/2011
ore 13:24
punti
BAS

BASIl giorno 5 ottobre 2011 presso la Camera del lavoro CGIL di Lavello si è tenuta la riunione dei lavoratori ex LASME di Melfi ai quali nel mese di Novembre scade la CIGS per cessazione attivata dall’azienda nel novembre 2009 quando – spiega una nota sindacale - chiuse lo stabilimento e trasferì le produzioni della Grande Punto in Liguria lasciando a casa 87 lavoratori dei 173 in forza. All’incontro hanno partecipato Cillis per la CGIL di Potenza e Cilla per la FIOM CGIL Basilicata.

“L’assemblea dei lavoratori – prosegue la nota - ha evidenziato come a distanza di 2 anni di quella triste vicenda non si proceduto nell’impegno di occupare tutti i 173 dipendenti ex LASME (mobilità orizzontale nell’area industriale di Melfi, Piano di reindustrializzazione) , anche in presenza di lavoro straordinario all’interno dell’INCOMES.
L’assemblea dei lavoratori ex LASME si rivolge alla Regione Basilicata affinché CONVOCHI un incontro urgente per scongiurare la “messa in mobilita” di tutti e 87 i lavoratori il prossimo 15 novembre 2011. Nelle prossime settimane i lavoratori ex LASME decideranno le iniziative da intraprende par difendere il diritto all’occupazione”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio