Presentazione di "Un americano a Grottole"

punti apici 20/08/2011
ore 12:51
punti
BAS

BASDomani sera, alle ore 21, presso il chiostro dell’ex Convento domenicano in largo Papa Giovanni XXIII, si terrà la presentazione del volume intitolato “Un americano a Grottole”, ricerca curata da Giovanni Quaranta. Il testo è composto da quattro lettere inedite, composte da Edward Andrew Bayne tra gli anni ’50 e ’60 del secolo scorso, a conclusione di altrettanti suoi viaggi in Grottole. Bayne, uno studioso statunitense dal curriculum di notevole spessore, si interessò delle problematiche socio economico – politiche in diverse aree del mondo nel periodo durante la Seconda Guerra Mondiale e negli anni successivi. A Grottole giunge per puro caso, dopo una visita a Matera, ma il paese lo affascinerà al punto da farlo ritornare per diverse volte negli anni successivi. Le lettere sono un’analisi precisa e dettagliata della situazione grottolese del dopoguerra, comprese tutte le sue problematiche di una mancata crescita e sviluppo. I testi, scritti originalmente in inglese, sono stati tradotti da Valentina Legnani e pubblicati a cura del Comune di Grottole, con il patrocinio del Touring Club Italiano. Il lavoro compiuto da Bayne è stato davvero importantissimo per la comunità di Grottole, perché ciò ha permesso alla stessa di essere catapultata all’interno del panorama dello scenario degli studi condotti in Usa sulle aree depresse del mondo. Alla cerimonia interverranno il sindaco di Grottole, Francesco De Giacomo, il curatore della ricerca, Giovani Quaranta, Vincenzo De Lillo, console del Touring Club Italiano, mentre l’analisi critica sarà affidata allo storico Raffaele Miglionico.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio