Matera, al via Gezziamoci 2011

punti apici 20/08/2011
ore 09:44
punti
BAS

BASAl via il Gezziamoci 2011 che si svolgerà a Matera dal 26 al 28 agosto.
La macchina organizzativa ha messo a punto gli ultimi particolari e sta già lavorando per inaugurare la rassegna di jazz che quest’anno è giunta alla 24ma edizione.
Pur ridimensionato nella sua durata, ridotta a tre giorni, il calendario registra numeri di tutto rispetto.
I concerti saranno 11 con più di 20 musicisti impegnati nei luoghi più suggestivi della città in concerti serali e itineranti nel centro storico.
Dallo splendido Chiostro di S. Agostino, inserito nell’omonimo complesso nel Sasso Barisano, fino alla cinta Cinquecentesca di Matera, a pochi passi dal Duomo e dal Conservatorio Duni, il programma si preannuncia ricco di happening e iniziative collaterali.
Degustazione di vini e prodotti tipici accompagneranno tutti coloro che seguiranno i musicisti nel loro “tour” fra strade e vicoli. Anche quest’anno il banditore leggerà, lungo il percorso, i messaggi scritti dal pubblico.
A far funzionare il meccanismo penseranno gli oltre 50 volontari impegnati nell’accoglienza, nella logistica, nel settore ambiente e gastronomia.
Da tutta Italia, infatti, ogni anno il Gezziamoci riunisce uomini e donne di tutte le età che scelgono Matera e la magia di questa rassegna per vivere un’esperienza umana e culturale che è diventata il vero valore aggiunto della manifestazione.
“Il binomio musica-territorio ampiamente e felicemente collaudato in questi anni – spiega il presidente dell’Onyx Jazz club Gigi Esposito – ha visto nella collaborazione di persone provenienti da tutta Italia l’elemento di ulteriore ricchezza che ci consente ogni anno di arricchire le nostre sinergie. Lo confermano i rapporti ormai consolidati con festival jazz di Terni e di Piazza Armerina. Eelementi che si inseriscono a perfezione nella magia di questa città e nei suoi colori che abbiamo fermato in alcuni progetti promossi dall’Onyx come quello intitolato Pentangolo che ha riunito cinque visioni della Basilicata affidate ad altrettanti fotografi lucani.
Siamo convinti – conclude Esposito – che la vivacità culturale e la straordinaria atmosfera che il Gezziamoci è in grado di provocare, saranno anche quest’anno strumenti espressivi di grande suggestione anche quest’anno”.
Il Gezziamoci 2011 è realizzato dall’Onyx , dai con i Comuni di Matera e Tito e dall’Associazione Villa Schiuma in collaborazione con i corsi di musica Onyx, Piazza Jazz di Piazza Armerina, Slow Food condotta di Matera, l’associazione Amici del Parco della Murgia Materana e l’Associazione Tiaso.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio