Lavoro, Giordano (Ugl): puntare su eolico e solare

punti apici 08/08/2011
ore 12:14
punti
BAS

BAS“Creare posti di lavoro è la priorità che la Regione Basilicata deve mettere in agenda al rientro dalle ferie. Oggi, occasione di sviluppo imprenditoriale ed occupazionale che la governance lucana potrebbe avvicendare, è mettere in campo una strategia per la creazione di poli per l’energia alternativa”.
Lo sostiene Giuseppe Giordano, segretario regionale dell’Ugl Basilicata metalmeccanici il quale aggiunge che bisogna sfruttare al meglioi le energie solare ed eolica che abbondano nel territorio regionale. In proposito Giordano plaude alla scelta del Comune di Tursi che ha approvato la costruzione di un parco eolico nei territori di Tursi e Colobraro.
“Certo – continua Giordano – se tale iniziativa si diffondesse in tutti i Comuni lucani, la Regione potrebbe incentivare imprese locali predisponendo piani formativi per ottenere personale altamente qualificato, specializzato e della Basilicata, in grado di attuare progettazione e messa in opera dell’impianto. Per fare tutto quanto, l’Ugl proporrebbe di stipulare delle convenzioni con esperti, avvalendosi, perché no, di una collaborazione stretta con Fiat Sata di Melfi ed il Centro Enea della Trisaia di Rotondella, entrambi poli strategici industriali e di ricerca autorevoli, potendo essi fornire quei supporti validi per tali iniziative”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio