Cutolo, Restaino annuncia sigla accordo

punti apici 21/07/2011
ore 16:39

Si recupera un marchio storico del comparto delle acque minerali lucane

punti
AGR

AGRE’ ripresa la produzione presso lo stabilimento acque minerali “Cutolo” di Atella. E’ questo il risultato di una lunga e delicata trattativa condotta in questi mesi dall’assessore alle Attività Produttive, Politiche dell’Impresa, Innovazione Tecnologica, Erminio Restaino. Lo sbocco positivo è giunto con la sigla di un accordo messo a punto dopo una fitta serie di incontri ai quali hanno anche partecipato, oltre alle rappresentanze sindacali e dei lavoratori, delegati delle società Cutolo Michele e figli, Acque Rionero e Black Diamond .
In particolare è stato stabilito che la Società Black Diamont Trust, entro giovedì prossimo, ricapitalizzerà la Società Cutolo Michele e figli con trasformazione in società per azioni e sanerà le pendenze, compreso i canoni delle concessioni, il trattamento di fine rapporto ai lavoratori e i contributi sindacali alle organizzazioni.
Black Diamont Trust assicurerà inoltre le risorse economiche e finanziarie per la realizzazione del Piano Industriale che verrà inoltre adeguato, entro i prossimi 15 giorni, per garantire il mantenimento degli attuali livelli occupazionali.
L’accordo prevede inoltre che la società Cutolo Michele e figli assumerà le maestranze a tempo determinato a turni di quattro mesi, con chiamata diretta dalla mobilità, nel rispetto delle esigenze tecnico organizzative e produttive, dell’anzianità di servizio e dei carichi familiari.
Entro la fine del mese di luglio la Regione convocherà Acque Rionero e Black Diamont per definire modalità e tempi per il pagamento del TRF
Relativamente a tutte le spettanze arretrate le società Acque Rionero, Cutolo Michele, Fonti di Rionero e Black Diamond si sono infine impegnate alla corresponsione di un acconto di millecinquecento euro per ogni lavoratore entro venerdì 29 luglio. Il saldo totale delle spettanze per tutti i lavoratori verrà corrisposto entro il prossimo 5 agosto.
Soddisfazione per la ripresa dell’attività lavorativa viene espressa dall’assessore alle Attività Produttive, Erminio Restaino.
“Lunghi mesi di delicate trattative ed un vero tour de force notturno negli ultimi due giorni – commenta Restaino- hanno finalmente prodotto il risultato di una graduale ricollocazione di tutti i lavoratori. Ringrazio le parti sociali per il lavoro e la responsabilità messa in campo. Con l’intesa – aggiunge Restaino - si recupera un marchio storico del comparto delle acque minerali lucane e si riavvia un percorso di serenità per i lavoratori e le loro famiglie.
Auspico e vigilerò – conclude Restaino - che con la definizione della vertenza si possano riprendere corrette e serene relazioni sindacali”.

fio


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio