Commissione Politiche Agricole, commento di Stefàno

punti apici 06/07/2011
ore 14:29

Il coordinatore ha illustrato i provvedimenti licenziati nel corso della riunione

punti
AGR

AGR“Nel corso della riunione abbiamo licenziato alcuni importanti provvedimenti. Il primo sulla posizione nei confronti del Ministero e del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali per l’esercizio della clausola di salvaguardia relativa alla coltivazione degli Ogm (Organismi geneticamente modificati), richiesto dalle Regioni i finora senza atti consequenziali da parte del Governo”. Lo ha dichiarato Dario Stefàno, coordinatore della Commissione Politiche agricole e assessore all’Agricoltura della Regione Puglia al termine della riunione a Matera.

Stefàno ha elencato gli altri provvedimenti licenziati nel corso della seduta: il documento relativo all’audizione della Conferenza delle Regioni promossa dalla Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati sul “Pacchetto qualità” adottato dalla Commissione Europea il 10 dicembre 2010; le risultanze dell’attività svolta dal “Tavolo caccia”, guidato dalla Commissione, in merito ai calendari venatori. “In merito alle problematiche relative alle politiche per la difesa del reddito agricolo – ha aggiunto Stefàno – abbiamo chiesto al Ministero l’istituzione immediata di 2 tavoli. Il primo sul tema del reddito agli agricoltori e alla necessità di ricercare nuovi strumenti assicurativi di sostegno, poiché il fondo di solidarietà nazionale non funziona. Il secondo tavolo – ha concluso il coordinatore – sulla conversione del decreto che ha cancellato la disponibilità di 22 milioni di euro da destinare al fermo biologico per la pesca”.

Maf


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio