Castelgrande (Pdci), riformare legge elettorale

punti apici 30/06/2011
ore 16:28
punti
BAS

BASIl segretario provinciale di Potenza del Pdci, Francesco Castelgrande, aderisce al comitato per cambiare la legge elettorale e fare un referendum.

“I Partiti hanno abdicato al loro ruolo ed hanno vergogna di presentarsi con i propri simboli e tant’è che nei Comuni si presentano liste civiche. E’ ora di riprendere il ruolo della politica e dei Partiti(che sono ancora il sale della democrazia) e di riprendere - ha affermato Castelgrande - un rapporto con i cittadini e gli elettori. Il Bipolarismo ha fallito e non vi sono più le condizioni per recarsi alle urne con queste leggi elettorali che tanti danni hanno prodotto alla società. Se l’intero Paese vive questa situazione di ingovernabilità la colpa è tutta del sistema elettorale. La proposta di Passigli, Asor Rosa ed altri – ha sostenuto l'esponente dei Comunisti italiani - mi sembra buona ed aderente alle richieste che vengono dalla base e dagli elettori. Nel nostro Paese va ripristinata la rappresentanza e ridare agli elettori la possibilità di scegliere i propri rappresentanti in seno agli Organi Costituzionali ed Amministrativi. Inoltre porre uno sbarramento minimo per la rappresentatività mi sembra cosa buona e giusta. Tutti insieme diamo forza a questa iniziativa e diamo la sveglia ad un Parlamento ormai ingessato”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio