Lorusso (Confindustria) su sicurezza aree industriali

punti apici 24/06/2011
ore 16:32
punti
BAS

BAS“Il gravissimo episodio verificatosi presso l’azienda MEBA Srl ripropone l’urgenza di intensificare l’azione di controllo e vigilanza nelle aree industriali della provincia di Matera ed, in particolare, in Valbasento, già altre volte interessata da simili azioni criminali”.
E’ quanto ha dichiarato Pasquale Lorusso, Presidente Vicario di Confindustria Basili-cata, dopo aver appreso del furto gravoso di beni ed attrezzature verificatosi nella nottata presso l’insediamento produttivo dell’azienda MEBA, che produce porte e che vanta una storia imprenditoriale di tutto rispetto.

“Esprimo il più vivo sentimento di solidarietà e vicinanza al collega Tonino Donnadio – ha detto Pasquale Lorusso – assicurando l’impegno di Confindustria Basilicata nella tutela dei diritti e degli interessi propri delle aziende associate, già impegnate in una complessa sfida con il mercato e che non possono essere vittime di episodi criminali come quello verificatosi la scorsa notte. Alla Prefettura di Matera, alle Forze dell’Ordine e alle Istituzioni tutte sento di estendere un accorato appello affinchè siano attivati tutti gli strumenti necessari per la tutela e la sicurezza del territorio e delle imprese insediate. Non possiamo correre il rischio che tali episodi possano ri-petersi con maggiore frequenza, mettendo a rischio quegli standard di sicurezza che hanno sempre distinto il nostro territorio su scala nazionale, tanto da divenire un elemento distintivo della competitività. Confidiamo – infine – nella giustizia perché, in tempi rapidi, gli autori del furto che ha interessato l’azienda MEBA possano esse-re individuati e opportunamente puniti secondo quanto previsto dalla legge”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio