Digilio (Fli) su incontro Fitto - De Filippo

punti apici 22/02/2011
ore 11:30
punti
BAS

BAS
“Nell’incontro De Filippo-Fitto, il Governatore lucano esce rafforzato nella competizione con il collega Vendola, grazie all’abile mossa politica del Ministro pugliese che ovviamente punta ad indebolire il suo avversario regionale storico, il centrosinistra lucano porta a casa grandi elogi di capacità di spesa e il Pdl lucano una nuova mossa tattica di avvicinamento alla stanza dei bottoni, con l’illusione di poterne manovrare qualcuno. Ma la Basilicata cosa porta a casa?”. E’ l’interrogativo del sen. Egidio Digilio, coordinatore regionale di Fli, per il quale “al di là del “vogliamoci bene” e del clima costruttivo (ci mancava solo che un incontro istituzionale fosse distruttivo) e dei rituali e mielosi comunicati stampa ufficiali nei quali si parla persino di “capitolo lucano” del Piano Sud di cui almeno no i al Senato ignoriamo l’esistenza, la verità è che bisogna aspettare un nuovo incontro per capire se tra De Filippo e Fitto, con qualche ritardo da San Valentino, è veramente sbocciato l’amore”.
“Siamo di fronte a risultati di politiche regionali che da decenni in materia di infrastrutture con l’utilizzo dei fondi FESR e non solo hanno prodotto il risultato della spesa superiore in percentuale a quella di tutte le altre Regioni del Sud senza risolvere, nonostante le entusiastiche affermazioni di De Filippo, i problemi dei collegamenti interni, prima di pensare contestualmente a quelli esterni. In attesa che fuori dal coro politico regionale ci sia qualche voce meno entusiastica, verificheremo se gli uffici di De Filippo saranno disposti a cedere il controllo delle operazioni fondamentali per il sistema di potere”.

Bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio