Indennità Consiglio regionale, interviene Latronico (Pdl)

punti apici 10/02/2011
ore 18:52
punti
BAS

BAS

“Mi rincresce che si sia determinato tutto questo clamore e per rispetto delle persone ‘semplici’ e di chi si aspetta da noi comportamenti esemplari sono disponibile ad assumere ogni atto necessario a spegnere la questione, in aggiunta a quanto già fatto al momento della corresponsione della indennità per i mesi di giugno e luglio 2008 da parte del consiglio regionale”. Lo ha dichiarato il senatore del Pdl, Cosimo Latronico. “In ossequio a quanto promesso, ho già devoluto parte di quelle indennità per azioni di solidarietà, per cui non ho nessuna difficoltà a completare l'opera anche per sollevare i colleghi dell'allora ufficio di presidenza da ogni conseguenza, continuando a ritenere che abbiano agito nel rispetto della legge che non prevedeva divieti in tema di doppia indennità. Ribadisco di aver agito con assoluta trasparenza, insieme agli altri colleghi consiglieri regionali, presentando le dimissioni, quindici giorni dopo la proclamazione dell'elezione al Senato della repubblica”.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio