Psr, i risultati più significativi conseguiti

punti apici 20/12/2010
ore 14:34

Questi i risultati più significativi conseguiti conseguiti nell’abito dell’attuazione del Piano di sviluppo rurale per la Basilicata

punti
AGR

AGRE’ stato definito l’intero impianto procedurale del Programma; è stato definito l’impianto normativo regionale di riferimento per lo svolgimento delle attività di controllo e sanzioni, relativamente alle Misure di Investimento ed a quelle connesse alla Superficie; è stato rivisto il Programma alla luce delle novità introdotte dal processo di riforma dell’Health Check, con il rifinanziamento del Programma con risorse aggiuntive. Per i Leader sono stati selezionati otto Gal. Al fine di accelerare l’attuazione dell’Asse 4, attraverso proprie risorse finanziarie, la Regione Basilicata assicurerà agli 8 Gal una anticipazione del 50% sulle operazioni attuate in modalità. In questo modo, nelle more dell’entrata a regime del meccanismo di spesa delle operazioni attuate in modalità “Bando” e “Regia in convenzione”, le attività gestite direttamente dai Gal possono assicurare una spesa in grado di annullare parte del ritardo accumulato nella fase di selezione dei Gal.
Per la procedura attuativa dei Pif è stata scelta una procedura negoziale complessa, attuata per la prima volta in Basilicata.
Per i Progetti Integrati di Filiera è in corso la procedura di istruttoria per l’approvazione dei 5 Pif regionali e dei 11 Pif territoriali.
Rispetto alle prospettive dei Progetti Integrati di Filiera, chiusa la fase di istruttoria dei Pif, si procederà alla loro approvazione e, successivamente, entro i primi mesi del 2011, si avrà l’avvio effettivo. Per favorire la competitività e la crescita economica delle aree marginali e/o interne è stata prevista l’attivazione della banda larga nelle aree rurali: ciò comporterà il superamento delle condizioni di divario tra imprese e cittadini, un accesso efficiente alle tecnoclogie dell’informazione. E’ stato inoltre messo in campo il Fondo di garanzia per facilitare l’accesso al credito attraverso la prestazione di garanzie nell’ambito del Psr. L’Accordo prevede che la Regione Basilicata per la concessione delle garanzie possa avvalersi del Fondo di Garanzia Ismea operante a livello nazionale, destinando a tale scopo le risorse finanziarie, individuate nell’ambito del Psr. Il Fondo potrà essere utilizzato da tutti coloro che realizzano investimenti ammessi a contributo nell’ambito del Psr per ottenere una concessione di garanzia, cogaranzia e controgaranzia per ottenere finanziamenti bancari.

fio

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio