Al Matera wine festival spazio all’Archeoastronomia

punti apici 16/12/2010
ore 11:53

Una disciplina per conoscere meglio la nostra storia

punti
AGR

AGRViene oggi solitamente definito “Archeoastronomia” l’insieme degli studi “di ciò che le popolazioni storiche e preistoriche hanno fatto a riguardo dei fenomeni celesti, ovvero di come se ne siano servite e di che ruolo questi abbiano rivestito nella loro cultura” (Sinclair, 2006) e questa disciplina relativamente nuova si è dimostrata una potente “scienza sussidiaria dell’archeologia” e non solo.
I fenomeni astronomici sono stati infatti osservati fino dagli albori della civiltà ed il tentativo di darne una interpretazione ha contribuito potentemente allo sviluppo del pensiero umano. L'analisi degli orientamenti astronomici di opere monumentali e di sepolture e' spesso l'unico metodo con il quale e' possibile avere qualche informazione sulle credenze religiose di popoli di periodo preistorico e protostorico. La documentata coincidenza con eventi astronomici significativi e identificabili (eclissi, passaggi di comete note) permette una datazione precisa di eventi storici. Il confronto tra le descrizioni dello stesso fenomeno celeste da parte di osservatori afferenti a diverse realtà culturali della stessa epoca storica permette di evidenziare le differenze e le analogie delle rispettive "visioni del mondo". Lo studio di fenomeni astronomici che possono essere connessi con l'origine di miti ne permette una interpretazione meno ambigua.
La Basilicata, con la sua storia plurimillenaria ed il suo immenso tesoro rappresentato dai beni culturali spesso assai scarsamente studiati, costituisce una miniera significativa di oggetti di studio archeoastronomico, dai megaliti orientati astronomicamente alle testimonianze astronomiche nelle chiese medievali. Inoltre, la conoscenza dei saperi nascosti all’interno dei monumenti che si trovano sul proprio territorio può essere un efficace mezzo per permetterne la valorizzazione.
(bas - 04)

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio