Borse di studio su politiche comunitarie

punti apici 06/10/2010
ore 12:49
punti
BAS

BASL'assessore alle Politiche giovanili e comunitarie della Provincia di Potenza, Francesco Pietrantuono, informa che è stato pubblicato, nei giorni scorsi, in collaborazione con Tecla – associazione che dal 1993 opera per migliorare la conoscenza delle politiche comunitarie all'interno delle istituzioni locale - il bando per la concessione di due borse di studio a favore di giovani laureati della provincia di Potenza. Le borse di studio sono finalizzate alla formazione sugli strumenti finanziari e normativi per l’implementazione delle politiche europee a favore del nostro territorio. 
Diverse le novità del bando di quest’anno. Tra quest’ultime la durata delle borse di studio, che saranno di sei mesi, di cui 2 a Bruxelles presso lo spazio Upi-Tecla e quattro presso l'ufficio Politiche giovanili e comunitarie dell’Ente, situato in piazza Mario Pagano a Potenza. Tutti i candidati selezionati potranno inoltre partecipare ad un corso di formazione sull'europrogettazione. Il concorso per titolo e colloquio è riservato ai giovani residenti nella provincia di Potenza, che non superino i 32 anni di età e che siano in possesso di laurea (vecchio ordinamento, o specialistica/magistrale nuovo ordinamento) in Scienze politiche, Economia e commercio, Scienze della comunicazione, Lingue e letteratura straniera (inglese/francese), Giurisprudenza o equipollenti. I candidati, inoltre, devono essere disoccupati o inoccupati e non devono aver usufruito della stessa borsa di studio negli anni precedenti.
Bando e schema di domanda, che deve essere inviata a Tecla a mezzo raccomandata (Associazione Tecla-Via Boncompagni 93, 00187 Roma) entro e non oltre il 3 novembre 2010, sono scaricabili dai siti internet: www.tecla.org e www.ufficioeuropa-provinciapz.it.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio