Prinzi (Idv): convocare Comunità del Parco Appennino

punti apici 06/10/2010
ore 11:32
punti
BAS

BAS“Dopo la pubblicazione del decreto istitutivo del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano e la nomina del dott. Giuseppe Cavaliere a responsabile Capo del CTA del Parco è ancor più necessario completare gli adempimenti tecnico-amministrativi attraverso la convocazione della Comunità del Parco dell'Appenino Lucano, in modo da procedere all’elezione degli organi di governo dell’Ente Parco”. A sostenerlo è il capogruppo di IdV alla Provincia di Potenza Vittorio Prinzi che ha espresso un giudizio positivo sulla presenza del Corpo Forestale dello Stato a tutela del territorio.
Nel ribadire “gli aspetti positivi della stagione estiva in via di conclusione, in termini di presenze ed arrivi nel Parco di turisti e visitatori”, l’esponente di IdV evidenzia “l’esigenza del superamento della fase commissariale per affrontare decisamente il problema della gestione del Parco stesso, che ha bisogno di organi istituzionali, amministrativi e tecnici nella pienezza delle proprie funzioni per poter esprimere il protagonismo delle comunità locali e per poter realizzare il delicato compito di sviluppo e al tempo stesso di salvaguardia di un territorio “laboratorio”, interessato da attività di ricerca, estrazione e coltivazione di idrocarburi, nel quale si sta consumando la difficile convivenza ambiente-petrolio. Sono certo – afferma Prinzi – che il presidente della Provincia Lacorazza riprenderà l'iniziativa politico-istituzionale per fare fronte comune con i Comuni del territorio e la Regione in modo da far pesare la volontà delle comunità locali nei confronti del Ministero dell’Ambiente e del Governo”.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio